Tag "Vita Nova"

La Complessità dei Libri

Il Premio Strega Europeo è nato nel 2014 in occasione del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’UE. Il riconoscimento rende omaggio alla cultura del vecchio continente e ai suoi legami con l’Italia. Concorrono al premio scrittori che abbiano ottenuto un grande riscontro di pubblico nel loro paese di provenienza e il cui romanzo sia tradotto in lingua italiana il libro. Quest’anno il vincitore è stato Fernando Aramburu con il

Quando nascere non basta

Il domani non sarà solo o luminoso o oscuro, la realtà non è un elenco di contrari e Vita Nova ad Eraclito sarebbe piaciuta tantissimo. Vita Nova ci ha messo davanti coppie strane, opposte, imperdonabili e ci ha mostrato come, invece, le contraddizioni siano assorbite nella realtà. Non si parla, qui, di opposizione di contrari che si escludono a vicenda, ma di due parti che devono essere ricondotte allo stesso

YUKIO MISHIMA: Un Vivido Ricordo

In onore dei 50 anni dalla morte del celebre autore,  l’Associazione Fiori di Ciliegio in collaborazione con il Circolo dei Lettori, Il Salone del Libro, l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alla Cooperazione Internazionale della Regione Piemonte portano a Torino, nell’area attorno al Parco Dora, un’opera dell’artista Angelo Barile. Questa installazione simboleggia il suicidio rituale compiuto nel 1970 in nome della tradizione e dei valori nazionalisti dell’impero del Sol Levante da

Un’Infinità di Infiniti

“Forse l’universo è l’eterno ritorno alle nostre fragilità”, così viene introdotto l’incontro con Piergiorgio Odifreddi, matematico, scrittore, docente e curioso indagatore degli universi finiti e infiniti. I ritratti dell’infinito sono molteplici, perché sono numerose le sue concezioni. Nell’intervento lo studioso ci ha dato una breve presentazione partendo da una concezione più umana e oggettiva, presente nelle relazioni affettive, passando per una artistica di Brunelleschi, Pollock, Dalì e tanti altri e

Coronavirus: il problema dell’intera umanità

Torneremo mai alla vita di prima? Lunedì 07 Dicembre 2020 alle ore 19.15 si è tenuto l’incontro con lo scrittore e poeta spagnolo Manuel Vilas, che si è particolarmente interessato ai cambiamenti portati dalla pandemia nella vita di tutti i giorni e nel mondo della scrittura, introdotto da Paola Caridi.  Prima della diffusione del virus, non davamo peso a gesti della quotidianità come fare una passeggiata, uscire con un amico,

Il nostro futuro è nelle mani dei robot

Come molti sanno, la nostra epoca è caratterizzata dalla globalizzazione. Le informazioni si sono già diffuse in passato, ma non a questa velocità, e soprattutto non in contemporanea con l’automazione. Questo particolare argomento viene approfondito da Richard Baldwin, professore di economia presso il Graduate Institute of International and Development Studies di Ginevra nel libro “The globotics upheaval: globalisation, robotics and the future of work”, uscito nel 2019 in lingua inglese.

Genio e sregolatezza

“Bene e male sono contrapposti, ma inseparabili e convivono nello stesso individuo, né il male né il bene assoluto esistono, ma possono prevalere”.  Questo è il tema trattato da Vittorio Sgarbi nella lectio di sabato 5 dicembre per il Salone del Libro “Vita Nova”. Con questa frase, egli ragiona sul significato di concetti antitetici come bene e male esprimendo la sua personale opinione sulla condotta di Diego Armando Maradona e

I IꓤꓭIꓶ come specchi dell’anima

La lettura è sempre evocativa, scorrendo tra le righe di un romanzo a tutti è capitato di ricordarsi di un luogo, una canzone, una persona, una fotografia, un simbolo…  Questo era il tema dell’incontro condotto da Giovanni Del Ponte, il quale attraverso la presentazione di alcuni libri ci fa capire l’importanza delle piccole case editrici e delle biblioteche, perché infatti senza di esse non conosceremmo moltissime storie inedite. La varietà di

Un’Unione di Insiemi Vuoti

Come facciamo a usare le differenze, quindi ciò che sembra allontanarci, come punto di unione? Come è possibile ragionare intorno al concetto della diversità? Queste sono solo alcune delle tante domande poste dagli studenti a Roberto Saviano durante l’intervista mediata da Fabio Geda. La diversità che diventa punto di incontro si potrebbe vedere nei fatti, anche in quelli di economia, se non che in questo caso il punto di incontro

Vita Nova

 Una promessa? Speriamo! Di ieri l’annuncio stampa volentieri pubblichiamo il comunicato e i siamo sicuri che anche i nostri e le nostre bookbloggers non potranno mancare! Vita Nova l’anticipazione della XXXIII edizione del Salone del Libro sarà online da venerdì 4 a martedì 8 dicembre 2020 e nelle librerie torinesi dal 4 dicembre 2020 al 7 gennaio 2021 Vita Nova si avvicina e sarà l’inizio di un nuovo percorso che il