Tag "Cas Mudde"

ULTRADESTRA: UN PERICOLO NELLA NOSTRA CONTEMPORANEITÁ

Ultradestra è il titolo dell’ultimo libro del politologo Cas Mudde, edito da Luiss, e oggetto del dibattito che si è tenuto questo pomeriggio in occasione di Internazionale a Ferrara. La discussione è stata moderata dalla giornalista Annalisa Camilli e ha visto come relatori l’autore e la politologa Nadia Urbinati; i due si sono concentrati su un’analisi circa l’aumento di consensi nei confronti di partiti di destra radicale. Partendo dai recenti

Mudde e Urbinati, l’estrema destra nelle democrazie occidentali

L’incontro “Ultradestra” di Internazionale Ferrara 2020-2021, tenutosi il 17 gennaio, ha visto protagonisti i politologi Cas Mudde e Nadia Urbinati in un coinvolgente dibattito sulla destra radicale, che ha permesso di affrontare la questione dell’attuale crisi della democrazia americana. E “Ultradestra” è proprio il titolo dell’ultimo libro del professor Mudde, che insegna affari internazionali alla University of Georgia.  Nato in Olanda il 3 giugno 1967, Cas Mudde è oggi uno

Stati Uniti: il fascino del populismo

Nell’incontro di domenica 17 gennaio, il politologo olandese Cas Mudde e la politologa e giornalista italiana Nadia Urbinati si sono confrontati sul seguito sempre maggiore che i partiti di estrema destra stanno avendo a livello internazionale, prendendo come punto di riferimento il libro Ultradestra dello stesso Mudde, da cui poi hanno sviluppato le loro argomentazioni. Il saggio inizia con l’analisi dell’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca a inizio 2017,