Scrive e racconta storie, su e di ogni provenienza, passate di bocca in bocca fino al qui per insegnarci a stare insieme, guarire dalla paura del silenzio. Si autodefinisce lettore e narratore, una persona che prova ad accendere fuochi di parole per radunare altre e trovare ragioni per camminare insieme. Conduce laboratori di scrittura fantastica per bambini, educatori, genitori e organizza eventi di promozione della lettura e della narrazione. Nel settembre 2017 ha ideato a Potenza un festival chiamato La città delle infanzie, raduno di narratori, illustratori, esperti di linguaggi, artisti, pensatori, scenografi, tecnici. Si occupa da sempre di solidarietà e progettazione culturale e sono tra i fondatori del collettivo artistico La luna al guinzaglio.

Casa Circondariale di Potenza – CPIA di Potenza