Potere alla parola 2015

Le parole del Agenzia formativa Enaip di Borgomanero, Novara, Operatore del benessere

Riceviamo e volentieri pubblichiamo le parole e le relative motivazioni di alcune allieve che frenquentano il 1°anno del corso Operatore del benessere – Agenzia formativa Enaip di Borgomanero (Novara). L’attività è stata proposta dalle insegnanti Rosella Bolamperti,  tutor del corso e Liliana Fusè, referente di pari opportunità che la redazione ringrazia. Silenzio: ho scelto la parola silenzio perché pensando alla violenza sulle donne mi viene in mente l’immagine di una donna che non

Le parole del Liceo Classico Ariosto di Ferrara

PRIVILEGI Motivazione Ho scelto questa parola perché credo che uno dei grandi problemi culturali legati al femminicidio (e alla condizione delle donne in generale) sia quello di considerare i diritti privilegi e conseguentemente non riconoscerli come tali.  Irina Aguiari, Liceo Ariosto, Ferrara VOCE Motivazione Ritengo sia quantomai vitale oggi, dare una voce, alle migliaia di compagne, mogli, madri che vengono aggredite, violentate, uccise, da chi ritiene di amarle. E’ necessario

Le parole al potere della classe 1b del Liceo Classico Vittorio Alfieri

CINISMO  Motivazione La parola che mi è venuta in mente è CINISMO perché è la totale insensibilità verso i valori e i sentimenti, indica la tendenza a disprezzarli e a prendersene gioco e io ritengo che un uomo che compie un atto del genere vi sia in balia. Lucia Caron, classe I B Liceo Classico Vittorio Alfieri “Come un fiore che è stato spezzato così l’amore le avevano rubato” Motivazione

Le parole al potere della scuola Media Leonardo da Vinci di Orbassano

Raccogliamo in un articolo le parole per combattere la violenza contro le donne che ci sono state mandata dalla scuola Media Leonardo da Vinci di Orbassano. Sono davvero belle. La redazione del BookBlog ringrazia le insegnanti che le hanno mandate e il particolare le professoresse Anna Sburlati e Vilma Seia EGOISMO Motivazione Ho scelto egoismo, perchè secondo me chi commette questi crimini lo fanno per loro interesse, ma non pensano alle

Le parole al potere della 3E e della Scuola Media Caduti di Cefalonia di Torino

Ecco, raccolte in un articolo, anche le parole degli altri ragazzi che parteciperanno al Bookblog al Salone 2013, dalla Scuola Media Caduti di Cefalonia di Torino, della calsse 3E ma non solo. Ringraziamo l’insegnante Giuliana Gerla STIMA Motivazione Intesa come stima dell’uomo verso se stesso, la cui mancanza può portare l’ individuo a sentirsi inferiore, provare rabbia, frustrazione, ecc. nei confronti dei successi economici, lavorativi, sociali della donna, vista sotto la nuova

Le parole della scuola ospedaliera di II grado attiva presso l’Ospedale pediatrico Regina Margherita

Riceviamo e volentieri pubblichiamo le parole della scuola ospedaliera di II grado attiva presso l’Ospedale pediatrico Regina Margherita, annessa all’ITSSE Levi di Torino. Ci scrivono “Abbiamo raccolto tra i nostri studenti/pazienti alcune parole attinenti al tema da voi proposto e ve le inviamo  Speriamo di poter partecipare all’incontro di domenica 19 maggio con alcuni dei nostri allievi, dal momento che non tutti possono uscire dall’ospedale(….)” Prof.sse Franca Cannatà (docente di filosofia)

Potere alla parola dal Liceo Classico statale A.D’Oria di Genova

Siamo gli studenti di una prima del Liceo Classico statale A.D’Oria di Genova: queste sono le parole che abbiamo scelto per sostenere la campagna di SNOQ contro la violenza sulle donne, sperando che possano colpire l’attenzione di chi le leggerà. L’insegnante di italiano, Teresa Soave    RUOTE  Una ruota alla volta, le donne dell’Arabia Saudita inseguono la libertà di movimento. Per ora hanno ottenuto il permesso di condurre biciclette e moto,

Le parole al potere da Casa di carità Arti e Mestieri di Torino

DIGNITA’ Motivazione Viviamo in un mondo in cui ci nascondiamo per fare l’amore mentre la violenza e l’odio si diffondono alla luce del sole! Ilaria Fantucci, Barutello Claudia, Lupo Marina Casa di carità Arti e Mestieri – Torino 98 – ANSIA Motivazione La paura che ti tormenta giorno dopo giorno, mesi dopo mesi, anno dopo anno, quell’ansia che non ti fa dormire la notte e vivere il giorno, cercando di

Le parole della classe seconda "Operatore del Benessere – acconciatura", dell'Azienda Formazione Professionale di Cuneo

Riceviamo dall’insegnante Sara Comba e volentieri pubblichiamo le parole della classe seconda “Operatore del Benessere – acconciatura”, dell’Azienda Formazione Professionale – Centro di Cuneo.   “Più libertà meno violenza” MOTIVAZIONE Non bisogna ignorare la parola violenza se si vuole vivere in un mondo libero GIACHINO MIRCO E VIETTO VIOLA RISPETTO MOTIVAZIONE: Bisogna avere rispetto verso TUTTI, senza distinzioni di età, sesso, provenienza e condizioni sociali. Il rispetto non è lusso per pochi, ma diritto

Le parola della classe 3 H della Scuola Media Caduti di Cefalonia di Torino

In questo articolo trovate le parole della classe 3 H della Scuola Media Caduti di Cefalonia di Torino. Le abbiamo raccolte tutte insieme e la trovate anche nella pagina dedica alla parole dei ragazzi ma le pubblichiamo tutte insieme anche qui.I ragazzi hanno anche fatto la distinzione tra parole da tenere e quelle da buttare. Alcuni di loro saranno al Bookblog del Salone quest’anno. Incalzata dai suoi studenti anche l’insegnante Mari Bignamini