Adozioni speciali

Adotta una scrittrice all’Università

Proprio così. Per la prima volta nella storia del progetto il nostro progetto entra anche nelle Università, con la scrittrice Helena Janeczek.  Beatrice Manetti,  docente di letteratura italiana contemporanea – Dipartimento Studi Umanistici, Università degli studi di Torino che la ha adottata ci racconta come si svolgerà questa particolare adozione. Da sedici anni il Salone del Libro promuove la lettura e scrittura fra i giovani con il progetto «Adotta uno scrittore», realizzato

SWEET MEMORIES – NOI DELL’OBBLIGO IN VIAGGIO CON GIUSI MARCHETTA    1° TAPPA          

Pubblichiamo il resoconto del primo incontro tra la scrittrice Giusi Marchetta e il CPIA di Cuneo. Ringraziamo l’insegnante Barbara Presenti per averla scritta e  avercela mandata e Giusi Marchetta per la foto. Il loro prossimo incontro è in calendario il 23 marzo prossimo. 02/03/2018     Un venerdì di neve, un pomeriggio di nuovi incontri Punto di partenza: stazione ferroviaria di Cuneo; incontro la nostra Ospite, la scrittrice Giusi Marchetta, alle 12.34

Adotta uno scrittore 2018 al Morandi di Saluzzo

Come ogni anno pubblichiamo il progetto didattico, inviatoci dalla Professoressa Scotta, sull’adozione di Christian Raimo alla Casa di reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo. Questa adozione è speciale sempre perché gli studenti ristretti lavorano con gli studenti del Liceo Artistico Soleri Bertoni di Saluzzo. Il progetto, scaricabile in PDF, è preceduto da un ricordo di Alessandro Leogrande che era stato adottato l’anno scorso e che è morto improvvisamente lo scorso novembre. Noi della

Progetti Speciali per Adotta uno scrittore 2018

Molte dei progetti speciali, vale a dire le adozioni nelle scuole carcerarie delle passate edizioni vengono confermati e torna quest’anno anche la scuola ospedaliere dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino. Novità assolute di quest’anno un’adozione sono all’università e un’adozione nazionale per la scuola carceraria femminile di Pontremoli. Sotto trovate i dettagli di questi progetti Maria Attanasio è stata adottata dalla Casa Circondariale Lorusso Cutugno di Torino, sezione femminile Helena Janeczek